Skip to content

26 gennaio 2016

730 precompilato – ulteriori info

by Segreteria

Il decreto legislativo 175/14, al fine di consentire l’invio ai contribuenti del 730 precompilato, ha previsto l’obbligo per Medici ed Odontoiatri della trasmissione dei dati di tutte le prestazioni sanitarie al “Sistema Tessera Sanitaria” (STS).

A tal proposito è necessario ottenere le credenziali d’accesso all’STS in uno dei seguenti modi:

  1. Collegandosi direttamente al sito www.sistemats.it, nell’area riservata (area di accreditamento), inserendo i propri dati personali ed il numero di iscrizione all’ordine preceduto da un tanti zeri fino ad arrivare ad un numero di dieci cifre. Tale modalità è utilizzabile solo dagli iscritti già in possesso di indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) visibile sul registro nazionale PEC (https://www.inipec.gov.it/cerca-pec).
  2. Recandosi presso la sede dell’ordine dei medici di appartenenza chiedendo le credenziali per l’accesso al sistema TS.

NB.: i medici convenzionati con il sistema sanitario nazionale ed i dipendenti SSN non devono richiedere le credenziali in quanto già in loro possesso.

Per trasmettere i dati autonomamente bisogna collegarsi al sito Sistema tessera sanitaria(mettere il link) e inserire i dati di ogni fattura nella finestra “dispositivo”.

Nel caso in cui si debba fare la delega al commercialista, bisogna avere le proprie credenziali d’accesso al sistema TS, accedere e, nell’area “Delega”, inserire il pin code o l’indirizzo PEC del commercialista.

Il paziente,per il 2016, può opporsi alla trasmissione telematica dei dati, a tal proposito indichiamo la dicitura che deve essere riportata sulla fattura che il paziente ha chiesto che non venga  trasmessa ed il cartello che deve essere esposto in sala d’attesa.

Cartello sala d\'attesa per diritto opposizione (215)Dicitura indicativa della voce da apporre in fattura del soggetto opponente (196)

Leggi ancora ... from Senza categoria

Leave a comment

required
required

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments