Skip to content

11 Giugno 2020

I 600 euro di aprile arriveranno in automatico

by Segreteria

Da oggi è possibile presentare all’Enpam la domanda per l’indennizzo da 600 euro che il governo ha previsto per il mese di aprile a favore dei liberi professionisti iscritti alle casse di previdenza private.

Ricordiamo innanzitutto però, che tutti i medici e gli odontoiatri che hanno già beneficiato del bonus per il mese di marzo e che rispettano i requisiti, non dovranno presentare nessuna nuova domanda, ma riceveranno l’indennizzo in automatico.

La nuova domanda riguarda dunque tutti quei soggetti che, per difetto di requisiti, erano rimasti esclusi dal beneficio del bonus di marzo. Questo significa ad esempio che anche medici e dentisti che, oltre che all’Enpam, versano contributi anche ad altri istituti previdenziali, questa volta potranno presentare domanda per l’indennizzo, a differenza di quanto accaduto a marzo.

Novità anche per quanto riguarda chi ha avviato solo di recente la propria professione medica o odontoiatrica: il bonus di aprile potrà infatti essere richiesto da chi è iscritto all’Enpam fino al 23 febbraio 2020.

Continueranno invece a rimanere esclusi dal bonus da 600 euro di aprile i soggetti assunti con un contratto subordinato a tempo indeterminato oppure che sono percettori di una pensione diretta.

Per tutte le informazioni, consultare la pagina “Come fare per” del sito dell’Enpam, nella sottosezione “Covid-19”. Il modulo di domanda è invece disponibile nell’area riservata.

I 600 euro di aprile arriveranno in automatico

Leggi ancora ... from Senza categoria

Comments are closed.